Platone (parte 1)


Il punto fondamentale della filosofia di Platone (da cui dipenderà l’impostazione successiva di tutta la storia del pensiero) è la SCOPERTA DI UN ESSERE SOVRASENSIBILE (non fisico, non meccanico) del quale la precedente filosofia della Physis non aveva avuto sentore. Lo stesso Platone ci dice che Anassagora si era avvicinato al pensiero di una dimensione soprafisica dell’essere ma non fu in grado di sfruttare la sua intuizione e rimase confinato nel mondo fisico. Ma se, appunto, in tal modo tutti problemi suscitati a proposito dell’essere non hanno trovato soluzione…. Non si dovrà supporre come CAUSA DEL FISICO un essere di tipo NON fisico e NON meccanico?

La filosofia non era riuscita a spiegare il sensibile con il sensibile e Platone tenta invece l’affrancamento dalla sfera del sensibile spostandosi sul piano del ragionamento puro e di ciò che è coglibile solo dal puro intelletto.

Perché una cosa è bella? Un naturalista risponderà basandosi sulle caratteristiche fisiche ma queste non sono “vere cause”: ciò che rende belle le cose empiriche è l’IDEA del bello o FORMA pura della bellezza. Cosi allo stesso modo: perché Socrate muore? Perché le sue ossa sono dentro al carcere? No, Socrate muore seguendo un valore morale e spirituale di ordine immateriale e che non può essere spiegato se rimaniamo nella sfera del sensibile.

IDEA non è (come intenderemmo noi) una rappresentazione mentale o un concetto; l’idea è entità/sostanza, ciò che il pensiero pensa quando si è liberato dai sensi, l’idea è il vero essere, ciò che fa si che una cosa sia ciò che è! Le idee si impongono al soggetto in modo assoluto, valgono per tutti e sono stabili e stabilite per sempre.

IPERURANIO: luogo sopra il cielo è il “mondo delle idee”, il mondo ultra-sensibile, mondo intellegibile (esso è la meta della “seconda navigazione” e la seconda navigazione è lo sforzo  che il pensiero fa per approdare ad un mondo meta-fisico a differenza della prima navigazione che si era esaurita nella sfera del mondo fisico)

Il mondo delle idee è costituito da una molteplicità di idee gerarchicamente organizzate che culmina, al vertice, con l’idea del BENE. Il bene è

1.       Il fondamento che rende le idee conoscibili; che rende la mente conoscente

2.      Ciò che produce l’essere e la sostanza (non è sostanza o essenza ma addirittura è al di sopra della sostanza e dell’essenza quanto a dignità e potenza)

Nella Repubblica il Bene è chiamato UNO; il bene è per cosi dire l’aspetto funzionale dell’Uno dato che tutto ciò che l’Uno produce è appunto Bene. All’Uno come principio limitante e de-terminante le forme era contrapposto un altro principio: la diade illimitata (molteplicità intellegibile che funge da sostrato immateriale alla formazione delle idee). Dalla azione dell’Uno sulla materia intellegibile e illimitata/informe nasce la totalità delle Idee. L’Uno in quanto de-limita produce ordine, essenza, perfezione, valore e dunque Bene! Quindi

1.       L’Uno è principio di essere (perché de-limitanto crea la sostanza, l’essenza, le idee)

2.      E’ principio di intellegibilità e verità: perché solo ciò che è delimitato è conoscibile

3.      E’ principio di valore: perché la de-limitazione implica ordine, perfezione, positività, valore

Come il mondo dell’intellegibile deriva dall’azione dell’UNO sulla diade cosi il mondo sensibile deriva dall’azione delle idee (che fungono da principio formale) su un sostrato informe e illimitato ma di natura materiale (Platone la chiama “chora” = spazialità). L’azione delle idee sul mondo sensibile, e quindi la genesi del cosmo, avviene ad opera del DEMIURGO (un Dio artefice che prende come modello il mondo delle idee e forma la chora). Perché nasce il cosmo? Per amore di Dio nei confronti del mondo: infatti il demiurgo vedendo la chora informe e disordinata HA VOLUTO renderla bella e buona giudicando che l’ordine è migliore del disordine: il mondo sensibile risulta dunque KOSMO, ordine, perché segna il trionfo dell’intelligenza del demiurgo nei confronti della cieca necessità della materia.

 

Potrebbero interessarti ...