PDF | Stampa | E-mail

IL POTERE DEL LINGUAGGIO


 linguaggio people 2567915 640

L’uso del linguaggio è necessario per gran parte delle interazioni umane  e grazie al sapiente uso del linguaggio alcuni popoli hanno saputo trasmettere gli insegnamenti e le culture che hanno segnato le tappe fondamentali della storia dell’umanità. Ma come si apprende e quali sono i tratti costitutivi di un linguaggio? Il linguaggio è solo uno strumento della comunicazione con il mondo esterno? “La prestazione cognitiva dei bambini nel corso dell’apprendimento di un linguaggio è realmente stupefacente. In meno di dodici mesi essi passano dalla mancanza completa di linguaggio a un linguaggio quasi scorrevole. (…)

Leggi tutto...

   

PDF | Stampa | E-mail

Counselor, un “modo di essere”


Counselor, un “modo di essere”

       Conosciamo una definizione più impegnativa per un professionista e più rassicurante, allo stesso tempo, per  chiunque si rivolga a lui?

Quando Carl Rogers [si veda Carl R. Rogers, Un Modo Di Essere, Giunti, 2012] argomentò con dovizia di caratteristiche ed esperienze, che il counselor non si limita ad esercitare una professione in quanto il ruolo di counselor  è il suo modo di essere, certamente si riferiva a colloqui vissuti vis à vis, individuali o anche di gruppo e a percorsi di crescita per la risoluzione di problemi per lo più circoscritti ai clienti, pur in relazione a specifici contesti. Dunque, da quando realizziamo la scelta di essere un counselor siamo consapevoli che non lo saremo solo con i clienti, perché a quella condizione non potremo  sottrarci se non perdendo il dialogo con noi stessi. Ciò non significa affatto, forse è pleonastico precisarlo, identificarsi in una professione, in un ruolo perdendo di vista la propria identità, bensì significa proprio aver accettato, in quanto adulti (non solo anagraficamente) di riconoscerci in un percorso continuo di crescita inevitabilmente aperto al cambiamento, le affermazioni di Carl Rogers sono ancora illuminanti:

Leggi tutto...