Per una cultura dell'integrazione


 integrazione the festival of colors 2475521 640

Come nasce la meraviglia? Rispondere a questa domanda significa rispondere a milioni di domande.

Vedete politici che parlano di Destra e politici che parlano di Sinistra. Diffidate di entrambi! Esprimono posizioni strumentali, egoiste, brutte!

Sentite psicologi che parlano di conscio versus inconscio: diffidate! Lo Spirito è uno e non può esser fatto a pezzi! Sono posizioni ingenue per dirla alla buona, anacroniste e un tantino superficiali!

Sentite "luminari" che pongono l'antitesi psico-pedagogica "Amore o Regole"?. Diffidate anche di questi. Sono in realtà pseudo-psicopedagogie sbandierate sui social come grosse verità. Sono dicotomie della menzogna e dell'adolescenza del pensiero.

 

Sentite pedagogisti che (contrap)pongono "essere disponibili o essere a disposizione?" Diffidate! Sono vacui sofismi che nascondono l'incapacità di educare.

Ci sono anche quelli che parlano di pregi e difetti!! Diffidate perchè ogni nostro difetto può anche essere il nostro miglior pregio.

E' giunto il momento di trovare nuove parole, parole che dicono la Meraviglia: che parlano di congiunzione e non di scissione, che parlano di integrazione e non di disgiunzione, che parlano di inclusione e non di esclusione.

Abbiamo bisogno di parole, pensieri e culture che Legano! Non che separano.

Ogni cultura superiore è una cultura dell'integrazione che si sforza di pensare in modo complesso e integrale!

Potrebbero interessarti ...