Ritrovarsi nella devastazione


 

Partiamo da qui: “lo spirito guadagna la sua verità solo a patto di ritrovare sé stesso nell’assoluta devastazione” (Hegel). E, di fatto, è proprio così. Viviamo in un tempo di assoluta devastazione: l’uomo non può più comprendere il senso del proprio esser cittadino dal momento che non può più fidarsi dei politici e dei vari governanti di turno; il problema ecologico è il simbolo, ed allo stesso tempo, la più triste realtà di una devastazione globale che colpisce la nostra casa madre! I terremoti, le alluvioni, i ponti che crollano infliggono duri colpi agli ambienti che per anni abbiamo costruito.

La capacità di progettare e di progettarsi un lavoro viene risucchiata giorno per giorno dalle sabbie mobili del fisco e da una tassazione snervante che vanifica ogni sforzo, ogni vocazione professionale ed ogni sogno personale o collettivo. I cosiddetti “valori di una volta” sono spariti insieme ai nostri nonni lasciando il posto ad una “genitorialità digitale e digitalizzata” che fatica ad incidere nel mondo reale dei figli e dei giovani che si trovano dis-ancorati e sballottati in ogni dove da comunicazioni persuasive e menzogne da social network. E poi…. poi arriva anche il coronavirus a dimostrare la follia del tutto! Di tutto ciò che ci siamo affannati a costruire, dei modelli che abbiamo voluto seguire (o che ci hanno costretto a seguire), dei successi che ci siamo logorati ad inseguire, delle sicurezze che abbiamo cercato invano, degli affetti strappati via dal virus dell’ultimo respiro! Partiamo da qui e ritroviamo ancora in tutta la sua forza l’espressione del filosofo tedesco G.W. Hegel perché è vero: “lo spirito guadagna la sua verità solo a patto di ritrovare sé stesso nell’assoluta devastazione”. Questa rivista parla di crescita personale e rappresenta un impegno per la sensibilizzazione sul tema e sulla necessità della crescita personale come nuovo modo di abitare il mondo e modello fondante per un umanesimo rispettoso delle idee, della natura, degli altri, di sé! Orientarsi alla crescita personale per noi vuol dire poter iniziare a scommettere sulla nostra stessa capacità di guardarci allo specchio e di ritrovarci nel bel mezzo di questa devastazione universale che (in qualche modo) ci siamo inflitti; ritrovarci per poter ripartire da noi stessi, dai nostri bisogni, dai nostri sogni, dai nostri amori!

 

In questo numero: parliamo di umanesimo e crescita personale con Cristian Flaiani, intervistiamo il Prof. Carlo Matteo Callegaro, vedremo come le aziende possono migliorare e “fare anima” con Florianne Formica, ascolteremo la storia ideata da Daniela Dragoni… ma non finisce qui.

.

Business Dentro © - Rivista di crescita personale

Richiedila gratis qui: https://bit.ly/3d4feO4

Potrebbero interessarti ...