Il Pentagono nel Linguaggio del Corpo


 

   

Nelle posture e nell'atteggiamento che assume in ogni suo gesto, il corpo parla un linguaggio che trascende l'espressione verbale. Non è la mente che va in collera né il corpo che colpisce: è l'individuo nella sua totalità che si esprime.    Il nostro linguaggio del corpo presenta molte più informazioni su come ci sentiamo di quello che è possibile articolare verbalmente.  Tutti i gesti fisici che facciamo inconsciamente sono interpretati da altri.  Questo può funzionare per o contro di noi a seconda del tipo di linguaggio del corpo che usiamo.  Alcuni gesti possono proiettare un messaggio positivo , mentre altri non fanno altro che impostare un  messaggio negativo.   

La maggior parte delle persone sono totalmente ignare del loro linguaggio del corpo,per cui la disciplina per controllare questi gesti può essere molto impegnativa.  La maggior parte dei gesti sono di natura riflessiva, e corrispondono automaticamente a quello che le nostre menti stanno pensando in un dato momento.  Tuttavia, con le giuste informazioni e un po 'di pratica, ci si può allenare a superare la maggior parte delle nostre abitudini negative nel linguaggio del corpo.   

 

Punto 1: Inizia con gli occhi  Cominciamo con gli occhi.  Se qualcuno non riesce a mantenere costantemente il contatto visivo potrebbe mentire, o per lo meno essere estremamente a disagio.  Occhi che si spostano verso il basso indicano colpa o vergogna.  Diretto contatto con gli occhi è segnale di interesse, la messa a fuoco, indica l'onestà e la fiducia.  

 

Punto 2: Cercare irrequietezza  Attenzione ai segni di irrequietezza, come l'intercettazioni del piede: Se il piede viene mosso in continuazione può significa che stai annoiando qualcuno, o innervosendolo non importa se con le parole lui/lei si mostra gentile.  

 

Punto 3: Nota messa a fuoco dell'occhio  Nota il modo in cui una persona guarda quando ti parla.  Se lui/lei sta guardando le tue labbra, e' sessualmente interessato a te.  Se sta concentrandosi sulla fronte, lui/lei pensa che tu sei una persona affascinante e coinvolgente.  

 

Punto 4: Osservare l’inclinazione della testa  Osservare come la testa si inclina.  Una persona che si sente superiore a te non mancherà di tenere la testa inclinata leggermente indietro.  Una testa inclinata in avanti, la persona è in corso di giudizio o nutre sentimenti negativi.  Una inclinazione a lato indica interesse.   

 

Punto 5: Guarda le dita Guarda come la persona usa le dita.  Se il suo pollice è sotto il mento, con il dito indice puntato in verticale lungo la guancia, lui non sta comprando quello che sta vendendo.  Se la sua mano tende a bloccare la sua bocca, può essere che stia mentendo.

   

Questi 5 punti potranno sembrarti semplici o elementari, ma in realtà rappresentano le basi e l'inizio di un percorso d'attenzione visiva, che con l'allenamento e una conoscenza più approfondita, posso portarti ad un interpretazione più accurata dell'interlocutore che hai dinnanzi.  

 

Per ulteriori informazioni, clicca sulla mia foto in alto a destra di questo articolo e vai nella sezione Curriculum,Contatti e Annunci A presto Dr. Alloggio A. A.  

Potrebbero interessarti ...